Città di Codroipo

Ricerca rapida


< vai al contenuto centrale




PASSAPORTO

Principali utenti: cittadini.

Principali Normative di riferimento: Legge 21.11.1967 n.1185 e succ.mod
Descrizione del servizio:

1.    Domanda su apposito modulo 308 da scaricare dal sito internet (http://img.poliziadistato.it/docs/passaporto2.pdf) o ritirare presso l’Ufficio Anagrafe del Comune o l’Ufficio Passaporti della Questura e sottoscrivere  in presenza del dipendente addetto a ricevere la documentazione di detti Uffici.

2.    E’ possibile prendere appuntamento con l’Ufficio Passaporti della Questura esclusivamente collegandosi al sito: www.passaportonline.poliziadistato.it ed in questo caso c’è anche la possibilità di stampare il mod.308 con i propri dati e la ricevuta per l’appuntamento.

3.    Due  fotografie uguali e recenti (massimo 6 mesi)  formato tessera, con sfondo bianco;  l'immagine del viso deve essere frontale e senza capelli che ne coprano l'ovale, bocca chiusa; se la persona porta gli occhiali le lenti devono essere  chiare e senza riflessi in modo che gli occhi siano ben visibili (vedi istruzioni dettagliate in questi files: regole per le foto1, regole per le foto2, regole per le foto3)

4.    Ricevuta di versamento (vedi sito http://www.poliziadistato.it/articolo/view/10301/  ) sul C/C postale N. 67422808 intestato a "Ministero dell'Economia e delle Finanze - Dipartimento del Tesoro" con causale "costo del libretto per il rilascio del passaporto elettronico"  di € 42,50.

5.    n. 1 contrassegno telematico per passaporto (vedi sito http://www.poliziadistato.it/articolo/view/191/) Ricordiamo che dal 1 settembre 2007 il contrassegno sostituisce la marca da bollo e ha una validità di 365 giorni a decorrere dalla data del rilascio del passaporto. L'applicazione annuale della marca amministrativa e' subordinata all'utilizzo del passaporto per i paesi extracomunitari.

6.    Il passaporto precedente deve essere restituito. Nel caso di smarrimento o furto è necessario presentare la denuncia effettuata presso le competenti autorità.

7.    Delega per l'eventuale ritiro del passaporto da parte di persona diversa dal titolare.

a) Nel caso in cui il richiedente abbia figli minori è necessaria la firma per assenso dell'altro genitore da apporsi sul Modulo 308 davanti al dipendente addetto a ricevere la documentazione oppure, se non apposta davanti al dipendente addetto, è necessario allegare fotocopia completa di un documento di identità. In mancanza è necessario il Nullaosta del Giudice Tutelare o sentenza di separazione personale dal coniuge ove sia contenuto il reciproco assenso all’espatrio.     
Il titolare esclusivo della potestà genitoriale (es. vedovo/a) non necessita di ulteriori atti di assenso.

b) Per i minori di anni 18 vedi il sito http://www.poliziadistato.it/articolo/view/191/  

Si informa inoltre che a partire dal 26 giugno 2012, i minori che viaggiano devono avere ciascuno il proprio documento di viaggio individuale e non possono pertanto essere iscritti sul passaporto dei genitori.

c) Per il cambio di residenza sul passaporto, si utilizza il Modulo 308 secondo le modalità di cui al punto 1).

Eventuali requisiti richiesti: cittadinanza italiana. Non trovarsi in alcuna delle condizioni ostative al rilascio del passaporto (art.3 Legge 21.11.1967 n.1185 e succ.mod.).
Documenti da presentare: presentarsi con un documento d’identità in corso di validità.
Costo del servizio: 0.26 euro (per ogni autentica di foto richiesta).
Eventuale modulistica da utilizzare: modulo 308.
Tempi per l’erogazione: Circa 20 - 30 giorni.
Eventuale attività esterne: solo per i minori di anni 12 la documentazione può essere trasmessa dal Comune alla Questura di Udine.  In tutti gli altri casi la documentazione deve essere presentata  direttamente  in Questura   dall'interessato.   Il ritiro del documento avviene esclusivamente presso gli uffici della Questura.                

NUOVE REGOLE IN VIGORE A PARTIRE DAL 10 GIUGNO 2010

 

A partire dal 10 giugno 2010 in ottemperanza a quanto previsto dal Regolamento del Consiglio dell’Unione Europea nr.2252/2004 E NR.444/2009 nonché dal D.M. 303/014 del 23.06.2009, ai cittadini della Provincia di Udine verrà rilasciato il passaporto elettronico con le impronte digitali.

Tale passaporto non cambierà l’aspetto esterno, ma conterrà nella copertina un microprocessore dove sono memorizzate l’immagine del volto e le impronte del titolare. Per i minori di anni 12 non è prevista l’acquisizione delle impronte digitali.

Solamente la QUESTURA  è abilitata alla ricezione delle impronte nel più rigoroso rispetto dell’articolo 13 del Codice in materia di protezione dei dati personali (D.legislativo n.196/2003).

TUTTI I RICHIEDENTI IL PASSAPORTO CON PIU’ DI 12 ANNI DOVRANNO NECESSARIAMENTE RECARSI PRESSO LA QUESTURA DI UDINE PER LA CONSEGNA DELL’ISTANZA  UNA  VOLTA PREPARATA TUTTA LA DOCUMENTAZIONE NECESSARIA.

RIMANE POSSIBILE LA SPEDIZIONE DA PARTE DEL COMUNE DELLE DOMANDE DI PASSAPORTO PER I MINORI DI ANNI 12.