Città di Codroipo

Ricerca rapida


< vai al contenuto centrale




A.I.R.E.-Anagrafe degli Italiani Residenti all' Estero

Principali utenti: cittadini.
Principali Normative di Riferimento: L. 27.10.1988, n. 470, D.P.R. 06.09.1989 n. 323,  D.L. 9/2/2012 convertito in Legge il 4/4/2012 n. 35.
Descrizione del servizio: A.I.R.E. è l' anagrafe degli italiani residenti all' estero tenuta presso i Comuni e presso il Ministero dell' Interno.
Le iscrizioni avvengono:

  • per trasferimento della residenza da un comune italiano all' estero,
  • a seguito della registrazione dell' atto di nascita pervenuto dall' estero,
  • per acquisto o riacquisto della cittadinanza italiana da parte di persona residente all' estero,
  • per esistenza all' estero giudizialmente dichiarata,
  • per ricomparsa da irreperibilità A.I.R.E.,
  • per trasferimento dall' AIRE di altro Comune o dall' AIRE residuale del Ministero dell' Interno, quando l' interessato ne faccia domanda, avendo membri del nucleo familiare iscritti nell' AIRE o nell' APR del Comune.

Il Comune di iscrizione A.I.R.E. coincide con quello di iscrizione nelle liste elettorali.
La richiesta di iscrizione e tutte le variazioni anagrafiche e di stato civile (indirizzo - matrimonio - nascita di figli ecc.) devono pervenire tramite Consolato.

Le cancellazioni avvengono:

  • per rimpatrio con l' iscrizione nell' Anagrafe della Popolazione Residente nel Comune di iscrizione A.I.R.E. o in altro Comune,
  • per morte,
  • per perdita della cittadinanza italiana,
  • per trasferimento nell' A.I.R.E. di altro Comune,
  • per irreperibilità presunta a seguito di due rilevazioni censuarie o trascorsi cento anni dalla nascita senza la certezza dell' esistenza in vita della persona,
  • quando risulti sconosciuto l' indirizzo all' estero.

Eventuali requisiti richiesti: cittadinanza italiana, trovarsi nelle condizioni di cui sopra.
Documenti da presentare: Istanza al Consolato del territorio estero di residenza entro 90 giorni dell' avvenuto trasferimento o richiesta di iscrizione da presentare all' Ufficio A.I.R.E. del Comune di emigrazione a mezzo modello ministeriale (riportato in calce alla presente pagina).  
In questo caso il procedimento di iscrizione A.I.R.E. resta sospeso in attesa che il cittadino si rechi a presentarla anche al Consolato.
Trascorso un anno da cui è stata fatta la dichiarazione in Comune senza che sia pervenuta dal Consolato alcuna comunicazione, il cittadino dovrà essere cancellato dall' anagrafe della popolazione residente per irreperibilità.
Tempi per l' erogazione: 2 giorni lavorativi dalla ricezione da parte del Comune del Modello Consolare.

 

nuovo modello trasferimento all'estero in vigore dal 9 maggio 2012

    nuovo modello trasferimento all'estero DA COMPILARE IN STAMPATELLO57 K