Bonus elettrico

Il Bonus sociale per l'energia elettrica è lo sconto sulle tariffe elettriche che viene applicato direttamente sulle bollette delle famiglie intestatarie di una fornitura di energia elettrica.

Il Bonus Elettrico è l’agevolazione che riduce la spesa sostenuta dai clienti domestici per la fornitura di energia elettrica. Introdotto dal Governo con DM 28/12/2007, il Bonus è stato pensato per garantire un risparmio sulla spesa annua per l’energia elettrica a due tipologie di famiglie: quelle in condizione di disagio economico (indicatore ISEE non è superiore a 8.265,00 euro, nonchè con ISEE fino ad € 20.000,00 con più di 3 figli a carico) e quelle presso le quali vive un soggetto in gravi condizioni di salute mantenuto in vita da apparecchiature domestiche elettromedicali.

Coloro che presentano domanda di agevolazione e percepiscono anche la pensione o il reddito di cittadinanza devono presentare anche la seguente documentazione:

- numero di protocollo INPS assegnato per la pensione o il reddito di cittadinanza;

- data di inizio validità della pensione o del reddito di cittadinanza.

Tutte le informazioni, le istruzioni e la modulistica per richiedere il Bonus sono disponibili su Internet nel sito dedicato al "Bonus Elettrico".

La domanda una volta scaricata e compilata si presenta all'ufficio protocollo comunale.
Ulteriori informazioni potranno essere richiesti presso l'ufficio segreteria.